CONTROLLO DELLE PARTITE IVA COMUNITARIE

Dal 1 gennaio 1993, chiunque effettui degli scambi commerciali in ambito comunitario è tenuto ad utilizzare un codice IVA, da riportare sulle fatture e da annotare sugli elenchi riepilogativi delle operazioni effettuate.

Questo comporta, al fine di evitare sanzioni e/o contestazioni (a seguito di una verifica fiscale) l’obbligo da parte delle aziende di effettuare un controllo sulla correttezza formale e la corretta attribuzione della partita IVA di un altro operatore commerciale, residente in uno degli stati U.E.

Un controllo una-tantum in fase di inserimento iniziale del nominativo all’interno della propria anagrafica NON É SUFFICIENTE a garantire nel tempo la reale veridicitá del codice partita IVA attribuito.

A tal fine, il ministero delle finanze mette a disposizione un apposito servizio di consultazione attraverso il suo portale Internet: "LINK AL SITO" che permette il collegamento in tempo reale con i sistemi fiscali di tutti i paesi membri.

Purtroppo l’utilizzo del servizio di cui sopra, è concepito unicamente per poter effettuare delle interrogazioni manuali, e ogni utilizzo di interrogazione multipla e/o automatica, è stato espressamente vietato come viene riportato nelle f.a.q. del sito stesso.

Al fine di risolvere le problematiche sopra esposte

Vela Service ha realizzato un sistema informatico automatizzato, in grado di effettuare interrogazioni multiple verso un apposito servizio Internet, predisposto dalla Commissione Europea all’interno dei propri server Internet, al fine di ottenere le informazioni sulla validità dei numeri identificativi di partite IVA.

Verifica gratis CtlPi

Il servizio si rivolge quindi, a tutte quelle aziende che effettuano un numero considerevole di scambi commerciali con clienti residenti all’interno della comunità europea, e che conseguentemente siano impossibilitati ad effettuare manualmente il controllo sulla correttezza della partita IVA di ogni singola destinazione, o che la stessa risulti troppo onerosa in termini di impegno del proprio personale.

È ora possibile tenere costantemente controllate la correttezza dei codici di partita IVA attribuite ai propri partner commerciali comunitari; Interrogare (anche in più istanze pianificate in diversi orari giornalieri, se necessario) i servizi Internet disponibili al fine di informare tempestivamente gli utenti interessati, (anche per e-mail e/o attraverso diversi rapporti in formato htm) sullo stato dei codici di partita IVA, nel momento in cui si renda necessario (cioè a seguito della generazione di fatture, conferme d’ordine, e/o creazione di documenti che lo richiedano).

E se siete dei commercialisti, fiscalisti, consulenti doganali, spedizionieri ecc., potrete verificare le partite iva di terzi, e fornire un servizio completo, sicuro e puntuale. Abbiamo a tal fine realizzato una versione apposita, denominata "Intermediari", che completa le funzionalità del software, con la possibilità di un accesso multiutenza, con personalizzazioni singole (ogni pc-client potrà personalizzare i propri controlli, e le modalità di generazione, archiviazione e notifica degli esiti generati).

L’ESIGENZA

. . 50, 100, 5.000, 10.000 clienti esteri?
Come verificare la validità delle Partite IVA?

CtlPi è il più completo software per la verifica AUTOMATICA sulla validità delle Partite IVA dei propri clienti residenti negli stati membri cee

SI METTA SUBITO AL SICURO!

Verificare immediatamente le proprie anagrafiche (e mantenerle costantemente controllate nel tempo) potrebbe evitarle di incorrere in spiacevoli ed onerose SANZIONI per errata fatturazione e dichiarazione d’IVA!

in pochi minuti potrà avere la certezza sulla reale validità o meno di tutte le Partite IVA dei suoi clienti (residenti in un qualsiasi stato membro della comunità europea)

SENZA PIÚ VERIFICHE MANUALI !!!

NON PENSA DI AVERNE L’ESIGENZA?

Legga attentamente alcune domande che potreste farci:

AZIENDA:

Controlliamo una tantum o saltuariamente la validitài delle Partite IVA dei nostri clienti attraverso l’apposito strumento disponibile sul sito delle Dogane, non è sufficiente?
RISPOSTA:

NO

UNA QUALSIASI AZIENDA CHE VENDE MERCI E/O SERVIZI DESTINATI A CLIENTI RESIDENTI ALL’INTERNO DELLA COMUNITA’ EUROPEA, E’ TENUTO A CONTROLLARE L’ESATTEZZA E LA REALE VALIDITA’ DELLA PARTITA IVA ALL’ATTO DELL’EMISSIONE DI OGNI SINGOLO DOCUMENTO DI ESPORTAZIONE; LE VERIFICHE MANUALI, OLTRE CHE DISPENDIOSE IN TERMINI DI TEMPO SPRECATO, NON SONO ASSOLUTAMENTE SUFFICIENTI!


AZIENDA:

Il nostro sistema gestionale genera un file scambi (solitamente denominato scambi.cee) che viene controllato correttamente dal software INTRAWEB, inoltre all’atto dell’invio telematico, il sito delle dogane non riscontra nessun tipo di errore, dovremmo comunque essere tenuti ad effettuare ulteriori controlli sulla validità delle partite iva?
RISPOSTA:

SI



IL PROGRAMMA INTRAWEB COME LA MAGGIOR PARTE DEI GESTIONALI ED IL SITO STESSO DELLE DOGANE, FA IL CONTROLLO VERO, IL CONTROLLO LO SI FA MANUALMENTE UNA PARTITA IVA ALLA VOLTA.


AZIENDA:

Utilizziamo dei delegati terzi (es. spedizionieri) per l’invio telematico delle dichiarazioni Intra, quindi crediamo che siano loro tenuti ad effettuare tutti i controlli del caso
RISPOSTA:

FORSE


MA MOLTO PROBABILMENTE SE NON HANNO A DISPOSIZIONE UN SOFTWARE SPECIFICO PER IL CONTROLLO AUTOMATICO COME IL NOSTRO “CTLPI”, ANCH’ESSI SI LIMITERANNO A VERIFICARE ESCLUSIVAMENTE SOLTANTO LA CORRETTEZZA FORMALE DELLE PARTITE IVA!


CONTATTACI

     


Vela Service S.n.C. di Fabio Molteni & C.
Telefono: +39 031 3350112
Fax: +39 031 3351764
Mail: info@velaservice.com

software ctlpi download

     
Versione del software:


Acconsento al trattamento dei miei dati personali esclusivamente a scopo promozionale del prodotto software in oggetto
one Scarichi ed installi il software in tutta tranquillità (s.o. Windows XP o superiore / Client o Server)
due Per scoprire tutti i dettagli delle funzionalità, consulti il nostro manuale
tre Problemi, dubbi o qualsiasi altra richiesta? Non esiti a contattarci
quttro Alcuni screenshot del programma, sono disponibili qui
cinque IMPORTANTE: Se la sua rete utilizza un firewall/Proxy per accedere a Internet, legga le F.A.Q. al fine di configurare correttamente il software
Software CtlPi

ACQUISTA

acquista
       
InviandoVi questo modulo da me compilato, ai sensi e per gli effetti degli articoli 7, 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/2003, dichiaro di aver preso conoscenza dellinformativa di Vela Service S.n.c. per il trattamento dei miei dati personali, di essere esaurientemente informato in merito ai miei diritti e di conoscere come e dove esercitare gli stessi, pertanto PRESTO IL MIO CONSENSO a Vela Service S.n.c per il trattamento delle informazioni rilasciate per le finalit indicate nella predetta informativa.
Desidero soltanto essere ricontattato (senza impegno):
Desidero acquistare una copia del programma (specificare la versione)


Sottoscrizione Contratto di assistenza: € 99,00 + IVA annui
Qui trovi il contratto

REFERENZE

NON SIETE ANCORA CONVINTI ?

DI SEGUITO ALCUNI UTILIZZATORI DEL NOSTRO SOFTWARE CTLPI

Azienda Categoria sito web
Same Deutz-Fahr Italia S.p.A. motori www.samedeutz-fahr.com
Peg Perego s.p.a prima infanzia it.pegperego.com
Rodacciai s.p.a. acciaio www.rodacciai.com
ETRO s.p.a moda www.etro.com
Aran World s.p.a. cucine www.aranworld.it
Porro industria mobili s.p.a mobili www.porro.com
Living Divani divani www.livingdivani.it
Bruni Glass s.p.a vetro www.bruniglass.com
Seven Sedie s.r.l. sedie www.sevensedie.it
Ceramiche Castelvetro s.p.a./td> ceramica castelvetro.it
Vibac s.p.a. film e nastri adesivi www.vibac.it
Bibielle s.p.a. abrasivi www.bibielle.it
Polimor s.r.l. componenti per mobili www.polimor.it
Formenti & Giovenzana s.p.a. componenti per mobili www.fgvitaly.com
Interpuls s.p.a. pulsatori www.interpuls.com
Seterie Argenti s.p.a. tessile www.argenti.it
Taroni s.p.a. tessile www.taroni.it
Tessitura Taiana s.p.a. tessile www.taiana.com
Tessiture e Stamperia Luigi Verga s.p.a tessile www.luigiverga.com
LarioSeta s.p.a tessile www.larioseta.com
Emsar s.p.a. equipaggiamento medico www.emsar.com
Elle Italia s.r.l. calzature www.meline.it
Rovelli Antonio s.p.a. lampadari www.rovelliantonio.it

PROBLEMI DI CONNESSIONE AL SERVIZIO?

UTILIZZI IL CONTROLLO DELLE PARTITE IVA CON IL SOFTWARE “CTLPI” ATTRAVERSO UN FIREWALL / PROXY AZIENDALE?

RISOLUZIONE:

Per un corretto utilizzo del software CtlPi all’interno di una configurazione di rete aziendale protetta da un Firewall o da un Proxy può rendersi necessario effettuare le seguenti configurazioni sul proprio Firewall/Proxy:

Autorizzare la porta 80 (servizio HTTP) dall’indirizzo IP all’interno della propria lan sul quale viene installato il software CtlPi verso i seguenti indirizzi IP (batteria di server presso la comunità europea) su Internet (*):

  • 147.67.119.3
  • 147.67.136.80
  • 147.67.136.103
  • 147.67.136.3

(*) Gli indirizzi IP dei server della comunità europea contenenti i database delle partite iva dei singoli paesi, sono svariati e quindi gli stessi indirizzi potrebbero cambiare; Se le politiche aziendali lo permettono, autorizzare tutta la classe 147.67.X.X.

N.B.: Il pc con installato il software CtlPi deve avere specificato nella propria configurazione IP un server DNS valido; Se la propria lan non utilizza un server DNS interno, abilitare sul proprio firewall/proxy la porta 53 UDP (servizio risoluzione nomi DNS) dall’indirizzo IP del proprio pc verso l’indirizzo IP del server DNS su Internet specificato.